Caterina Ganz testimonial ADMO

Caterina Ganz testimonial ADMO

6 settembre 2018 | Il 6 settembre presso il Servizio di Immunoematologia e Trasfusione dell'Ospedale S. Chiara di Trento, la fondista Caterina Ganz, astro nascente dello sci di fondo italiano, è diventata potenziale donatrice di midollo osseo.
Con un semplice prelievo di sangue (tipizzazione) Caterina è entrata nel registro nazionale dei donatori di midollo osseo (IBMDR) diventando speranza di vita per ogni malato di un tumore del sangue.

Caterina Ganz, 22 anni di Moena, inizia la sua carriera sportiva a 15 anni quando si iscrive al progetto ski college del liceo artistico a Pozza di Fassa. Nel 2015, dopo aver partecipato alla Nazionale Junior, è entrata a far parte delle Fiamme Gialle e nella nazionale nella squadra A. Caterina, pur essendo molto giovane, presenta un palmares sorprendente: nel 2017 ha conquistato i titoli di Campionessa italiana assoluta in Val Gares e campionessa italiana assoluta 30 km TC a S. Caterina Valfurva. Nello stesso anno ha vinto la Coppa Europa Senior e ha partecipato per meritocrazia alle gare di Coppa del Mondo in Svezia e in Canada conquistando ottimi risultati.

Il gesto di Caterina è grande: la compatibilità nel caso di trapianto di midollo osseo è molto rara (1 su 100.000) e, quindi, per i malati che non hanno un donatore consanguineo, la speranza di trovare un midollo compatibile per il trapianto è legata all’esistenza del maggior numero possibile di donatori volontari tipizzati, dei quali cioè sono già note le caratteristiche genetiche.
Caterina si aggiunge agli altri 30 testimonial ADMO del mondo dello sci, ed è l'ennesima dimostrazione che donare il midollo osseo è un gesto che non comporta alcun rischio o limitazione, e che anche un atleta professionista può scegliere di regalare la VITA senza privarsi di nulla.

Questa la sua testimonianza:

“Fare sport è sempre stata la mia passione più grande: ho cominciato a correre con il mio papà all'età di 5 anni e a 15 ho scoperto lo sci che, molto presto, è diventato anche il mio lavoro. Amo la mia famiglia e la semplicità delle cose. Sono felice della mia vita, mi piacciono le sfide e la competizione ma anche stare vicina e aiutare le persone che mi vogliono bene. Ho sempre avuto un grande cuore e grazie alla testimonianza di tanti miei amici sportivi, già potenziali donatori di midollo osseo, ho deciso di diventarlo anch'io.
Ho pensato: perché non dovrei esserci per qualcuno che ne ha bisogno?
Per me essere testimonial di ADMO è una grande soddisfazione: posso aiutare qualcuno che sta male e nello stesso tempo essere di esempio ai giovani. Con il mio gesto voglio dire a tutti di amare la vita perché è troppo bella ma anche che è importante darle valore: diventare donatrice mi fa sentire importante e felice perchè posso regalare una seconda possibilità di vita.
Nei prossimi anni mi impegnerò moltissimo nelle gare: spero di gareggiare il più a lungo possibile e poi vorrei diventare mamma e avere una grande famiglia!”

ADMO Trentino ODV - Via San Marco, 38 - I-38122 TRENTO - tel. 0461 933675 - 0461 1862703 - fax 0461 1862830 - e-mail: info@admotrentino.it | Note legali